Una mattina all’Accademia Navale di Livorno

Ci sono luoghi rivestiti di un’aura mitologica, luoghi di cui senti sempre parlare ma nei quali non sai esattamente cosa succeda al loro interno; luoghi che ti affascinano e che, appena si presenta l’opportunità, corri a visitare. Uno di questi luoghi è per me l’Accademia Navale di Livorno: ne ho sentito parlare, ho visto diverse foto, ma non avevo mai capito bene cosa si facesse veramente all’interno di un’Accademia Navale,...

Due biondine (e un cappello) all’Assemblea Igersitalia 2015

3 giorni nelle Marche in 3 per l’Assemblea di Igersitalia. Partita con tanta stanchezza addosso, con tanto sonno arretrato e dato per perso definitivamente. Con la solita ansia che mi prende quando devo andare a degli incontri in cui ci sono tante persone che conosco… ma che conosco e mi conoscono quasi solo online. Non ho avuto l’attimo di panico che ho avuto l’anno scorso a Trieste, quando ero “quella...

Instameet Italia 4: una biondina a Trieste

Piazza unità d'italia by night

Inauguro un nuovo modo di raccontarvi i miei viaggi raccogliendo le foto in un grande collage, e lo faccio per raccontarvi un piccolo viaggio fatto a inizio ottobre: sono andata a Trieste in occasione dell’Instameet Italia 4, il quarto raduno degli Instagramers italiani. Piccolo viaggio perché è durato pochi giorni, un solo weekend, ma un grande viaggio perché Trieste è davvero lontana da Sarzana. È stato il mio battesimo come...

Un weekend a Verona

Mi piace andare in giro, ma proprio tanto. E ultimamente devo dire che ho una buona compagna di viaggio: la Popi! È cresciuta, ha bisogni meno difficili da soddisfare rispetto a qualche anno fa, è tranquilla, si adatta alle novità senza problemi ed è sufficientemente chiacchierina da sostituire quasi la radio mentre guido (ecco, questo non è sempre un bene…) Lo scorso weekend ci siamo fatte un’altra delle nostre mini-vacanze e siamo andate...

Fuga a Firenze

Ogni tanto ho bisogno di staccare: è umano, no? E sono fortunata a poterlo fare, anche con un piccolo preavviso. Venerdì scorso ho fatto una piccola, brevissima #FugaAFirenze. Treno poco dopo pranzo e alle 15 ero già a faccia in su (e telefono alzato) a fotografare Santa Maria del Fiore. Ogni volta che vado a Firenze, infatti, mi prende quella che chiamo “La meraviglia“: una sindrome di Stendhal in miniatura che...