Una mattina all’Accademia Navale di Livorno

Ci sono luoghi rivestiti di un’aura mitologica, luoghi di cui senti sempre parlare ma nei quali non sai esattamente cosa succeda al loro interno; luoghi che ti affascinano e che, appena si presenta l’opportunità, corri a visitare. Uno di questi luoghi è per me l’Accademia Navale di Livorno: ne ho sentito parlare, ho visto diverse foto, ma non avevo mai capito bene cosa si facesse veramente all’interno di un’Accademia Navale,...

#CiPensaDyson o dell’utilità di un naso aggiuntivo in casa

  Da poco più di un mese in casa mia c’è un naso in più e si chiama Dyson Pure Hot+Cool Link™: mi aiuta a tenere pulita l’aria di casa sia dagli odori sgradevoli che, soprattutto, da tutte quelle particelle che non vedo e non sento, ma che rendono l’aria di casa mia non pura. Lo sai che l’aria all’interno delle nostre case può essere 5 volte più inquinata dell’aria...

Le mie coccole invernali

bonomelli-blog-con-titolo

E finalmente è arrivato il freddo anche qui: amo aprire le finestre al mattino ed essere invasa da un’aria pungente. Mi piace vestirmi a strati, scegliere cappello, sciarpa e guanti abbinati a quello che indosso, chiudere il giaccone fino al mento e accompagnare mia figlia a scuola. 5 minuti a piedi in cui chiacchieriamo della giornata che ci aspetta, l’aria fresca che ci sveglia definitivamente e il viale della sua scuola...

Volevo solo essere bionda

Ma voi come fate ad avere sempre i capelli perfetti e il parrucchiere che vi capisce e vi rende sempre bellissime e come volete voi? Perché io ultimamente sono piuttosto sconfortata e, scontenta per scontenta, mi viene una gran voglia di affidarmi al fai da me e ciao a tutti. Alcune sono scelte mie, e ne sono consapevole, ma altre sono scelte che ho subìto da chi si doveva prendere cura...

L’importanza della protezione solare tutto l’anno e una nuova linea di solari

Sol Protezione + Bottega verde

Come ogni anno è iniziata l’estate e io mi lamento. Un po’ mi lamento perché è iniziato il caldo e non lo amo particolarmente, ma soprattutto mi lamento perché la scuola è finita e devo riuscire a conciliare per 3 mesi le mie esigenze di lavoro (oh, se non lavoro non si mangia!) e quelle di mia figlia per la quale stare in casa a guardarmi lavorare non è certo...